Tre persone arrestate per il reato di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale

da sinistra: Crisai - Pane - Onori
da sinistra: Crisai – Pane – Onori

Gli agenti del commissariato di Polizia San Giorgio a Cremano hanno arrestato per il reato di resistenza e lesioni a PP.UU. Domenico Onori, 26 anni, Luigi Crisai 29 anni e Roberto Pane 28 anni tutti napoletani con precedenti di polizia.

I poliziotti sono intervenuti poco dopo le 15.00 di ieri in Via Scarlatti nei pressi di un garage dove, la guardia particolare giurata aveva richiesto l’intervento della polizia per la presenza di tre giovani sospetti che si aggiravano nei dintorni.

Gli agenti raggiunto il garage hanno notato Onori e Crisai a bordo di uno scooter honda sh mentre Pane era alla guida di una lancia Y; i tre alla vista della Polizia hanno tentato la fuga innescando uno spericolato inseguimento terminato in Via Salvator Rosa.

I tre hanno abbandonato i veicoli tentando di scappare a piedi ma sono stati raggiunti e dopo una violenta colluttazione sono stati arrestati.

Dal controllo effettuato sull’autovettura e sullo scooter i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato diversi arnesi atti allo scasso.

I poliziotti sono stati medicati per traumi alle gambe ed al viso.

I tre uomini saranno giudicati stamani per direttissima.

Presso la sede del Commissariato, inoltre, si sono riuniti 50 familiari dei fermati che protestavano contro l’operato delle forze dell’ordine. Si è reso necessario richiedere l’ausilio della Squadra Volante del Commissariato di Portici. Solo grazie all’intervento deciso e determinato si è riuscito ad allontanare le persone all’esterno del parcheggio del Commissariato per permettere l’uscita dagli uffici dei fermati.

Lascia un commento