Rescisso il contratto con la “CARONTE” per una interdittiva antimafia

Rescisso il contratto con la società Caronte che si occupava dei servizi cimiteriali. Come appreso dall’albo pretorio, l’azione è scaturita dopo aver ricevuto una interdittiva antimafia direttamente dalla Prefettura su alcuni dipendenti della società stessa. Dal Comune si rassicura: “Nessun Continua a leggere Rescisso il contratto con la “CARONTE” per una interdittiva antimafia