Scrutatori elettorali, il candidato sindaco Zinno: “Il centrosinistra è per il sorteggio”

I componenti la commissione elettorale facenti capo alle forze del centrosinistra selezioneranno gli scrutatori elettorali tramite sorteggio integrale, in vista delle imminenti elezioni regionali ed amministrative del prossimo 31 maggio.

Il candidato sindaco del centrosinistra Giorgio Zinno afferma di aver “concordato questa posizione con gli ex consiglieri componenti la commissione, Luigi Battaglia e Fortuna Criscuolo, i quali hanno immediatamente accolto la mia proposta. Il sorteggio si terrà pubblicamente il prossimo 6 maggio alle 10.”

Giorgio Zinno“Centinaia di cittadini fanno parte dell’elenco comunale degli scrutatori ed è giusto dare le stesse opportunità a tutti. – spiega ancora Zinno – La nostra è una scelta di buon senso, di equilibrio e di massima trasparenza. Tra l’altro, gli scrutatori vengono normalmente sorteggiati a partire dalle amministrative del 2012 e non c’è alcun motivo di cambiare metodo. Mi auguro che anche restante componente della commissione elettorale voglia accodarsi alla nostra decisione e non nominare direttamente la propria quota di scrutatori, per evitare che la città riceva un brutto segnale di chiusura dalla politica.”

Tra effettivi e supplenti, la commissione elettorale sarà chiamata a nominare oltre duecento persone che dovranno coadiuvare presidenti e segretari di seggio nelle operazioni di spoglio delle schede elettorali.

Lascia un commento