Sabato 26 in biblioteca la presentazione del primo libro di Valerio Iermano

Valeria IermanoSan Giorgio a Cremano, 21 gennaio 2013 – Sabato 26 gennaio 2013, dalle 18, presso la Biblioteca Comunale d villa Bruno sarà presentato il libro “Scene di una vita normale” scritto da Valerio Iermano.  L’evento è promosso dall’Assessorato alle Politiche Giovanili, Innovazione e Biblioteca, guidato da Michele Carbone, e rientra nel programma di eventi della Biblioteca Comunale della Città di San Giorgio a Cremano curati dall’Associazione Lineadarco. Interverranno con l’autore, Tonino Scala, scrittore e Emilio Vittozzi, operatore culturale. Nel corso della presentazione, i maestri Elio Mansueto e Luisa De Stefano si esibiranno in una performance di tango argentino, sottolineando la sensualità, la dualità, il rapporto uomo/donna, raccontati nel libro. L’autore devolverà in beneficenza il ricavato dalle vendite.

Scene di una vita normaleNel libro, Diego, il protagonista, “vive nella sua quotidianità e forse è stanco. Cosa si fa per uscire dalla routine, dall’abitudine? Una partita di bridge, un salto in discoteca e… ‘Furono i lenti che ci fregarono’. Le donne, il sesso, ‘il famolo strano’. Una non normalità in una vita normale. Il protagonista vive rocambolesche storie, dove volti di donna si alternano con la normalità degli accadimenti quotidiani. Il passato ritorna prepotente e si mescola al presente, ponendo il protagonista in un andirivieni che lo allontana dalla sua vita normale. Nella prefazione di Tonino Scala si legge: “Sono stato il primo a leggere le bozze di questo libro e ne sono felice. Valerio una notte mi invia un file chiedendomi un giudizio. Il libro era in costruzione. Una domanda: che ne pensi? Pronta la mia risposta: vai avanti. Fresco, leggibile, allegro e cinematografico.”

Valerio Iermano, artista napoletano, abitualmente dedicato all’esercizio della pittura, ma che ama sperimentare anche altre forme espressive. Ultimamente si è dedicato alla poesia in vernacolo e alla grafica. Ha pubblicato, a settembre del 2011, il piccolo volume  – di  pitto-poesia – “vita, mare e ammore – pennellate di poesia”  nel quale rielabora in versi alcune sue opere pittoriche. E’ al suo primo romanzo.

Lascia un commento