Risultati elettorali di San Giorgio a Cremano

Chiuso lo scrutinio nella nostra cittadina. Ecco i risultati della Camera e del Senato.

SENATO

Con un’affluenza del 70,01% (23.905) dei votanti, si conferma primo partito il PD con il 30,31% dei voti, segue il M5S con il 25,54% dei voti e il PDL con il 22,04% dei voti.

Le coalizioni hanno ottenuto questo risultato:

BERSANI 36,02 %
BERLUSCONI 26,95 %
BEPPE GRILLO 25,54 %
MONTI 7,36 %
RIVOLUZIONE CIVILE 2,53 %

CAMERA

Con un’affluenza del 70,46% (26.656) dei votanti, a sorpresa, anche se di misura, il M5S risulta il primo partito cittadino con il 27,77% dei voti, a seguire il PD con il 24,44% dei voti ed il PDL con il 21,42% dei voti

Le coalizioni hanno ottenuto questo risultato:

BERSANI 33,65 %
BERLUSCONI 25,90 %
BEPPE GRILLO 27,77 %
MONTI 8,16 %
RIVOLUZIONE CIVILE 2,95 %

 

Dopo essere stato il primo comune vesuviano ad eleggere un consigliere comunale, i cittadini sangiorgesi confermano di condividere le proposte del M5S, assegnando, probabilmente, il miglior risultato provinciale al Movimento di Grillo. Rispetto alle ultime votazioni comunali, il M5S migliora in modo sensibile il proprio risultato sestuplicando il precedente risultato di 4,95%

Il PD non conferma il 51% dei voti ottenuti nell’ultima tornata elettorale che ha confermato il Sindaco Domenico Giorgiano. Rispetto alle precedenti elezioni nazionali, risulta comunque un calo di circa 10 punti percentuali. Infatti il PD alla camera ottenne il 39,20%

Anche il PDL risulta in calo rispetto alle ultime elezioni politiche di quasi 20 punti percentuali. Nelle ultime elezioni nazionali, infatti, il PDL raccolse alla camera il 40,57%. Non è possibile paragonare il risultato con le ultime elezioni comunali data la completa assenza del PDL nelle liste.

A conti fatti, possiamo concludere che anche San Giorgio, in linea con il voto nazionale, boccia i “vecchi” partiti e premia chi è riuscito a fare “politica” per strada e a cogliere i problemi reali dei cittadini: il M5S!

Allegati

Lascia un commento