Pre-emergenza rifiuti ?

spazzatura
immagine di repertorio

Triste risveglio per i cittadini di San Giorgio a Cremano.Cumuli di rifiuti ad ogni angolo di strada segno evidente di una raccolta notturna non effettuata. In attesa di conoscere gli sviluppi di quello che potrebbe essere un triste inizio di una nuova emergenza basta fare un giro per le strade per rendersi conto di quello che è accaduto dopo un solo giro saltato.

Già lunedì a causa dell’allarme Cleopatra i cittadini furono invitati a tenere in casa il sacchetto della differenziata, era il turno della carta, ma invece nulla è stato detto nella serata di ieri dove invece era il caso di allarmare la popolazione.
A questo sconcio occorre poi aggiungere le strade che “normalmente” godono della fama di essere le più sporche della città. Pole position ex equo per via Sandriana e Corso Umberto Primo. Queste zone sono da sempre in vetta per l’incredibile numero di deiezioni canine che lungo il percorso vengono depositate. Questa mattina nei pressi della suola Mazzini la carcassa di un gatto faceva bella mostra di se sul marciapiedi e come al solito i bimbi della materna e dell’elementare sono costretti a scegliere se fare lo slalom nella cacca oppure camminare per strada.
Serve anche ricordare che il consiglio comunale convocato sull’argomento pulizia e decoro del 10 ottobre è andato deserto.

Approfondimenti:

Lascia un commento