Per Pasqua e Pasquetta: Il Casatiello di Melina

Per le feste pasquali, piatti tipici sangiorgesi, sono il Casatiello e la Pastiera. In questo articolo mostreremo come realizzare il Casatiello di Melina.

Ingredienti:

  • Salame, Mortadella e Prosciutto cotto (400g misti)
  • Pecorino, Provolone stagionato (piccante) (300g misti)
  • Pecorino grattugiato
  • 200g Sugna (strutto)
  • Pepe
  • 3 Uova sode
  • 1Kg Impasto del pane
  • Farina quanto basta

Procedimento:

Tagliare i vari salumi e formaggi a cubetti grossolani e mescolarli in una ciotola

DSC_0091

Mettere l’impasto del pane  su una spianatoia con un po’ di farina sotto. Allargare l’impasto e spalmare la sugna; aggiungere il pepe.

Impastare finché lo strutto e il pepe non siano integrati nell’impasto in modo omogeneo aiutandosi con la farina.

Stendere nuovamente l’impasto, questa volta in modo da ricavare una striscia lunga e stretta, alta un centimetro circa. Distribuire i salumi ed i formaggi precedentemente tagliati avendo cura che le parti dell’impasto siano TUTTE coperte allo stesso modo. Tagliare le uova sode a spicchi e distribuire anche questi in modo omogeneo. Aggiungere il formaggio grattugiato.

Ora bisogna arrotolare l’impasto e metterlo in una teglia rotonda precedentemente unta con la sugna. Per arrotolare l’impasto, bisogna partire dalla parte lunga avendo cura che non si spacchi a formare un grande salsicciotto. Per metterlo nella teglia, si consiglia l’aiuto di un’altra persona. Alzare il salsicciotto ottenuto e disporlo nella teglia a forma di una ciambella cercando di ottenere un buco abbastanza largo in modo che possa poi chiudersi durante la lievitazione. A questo punto lasciare lievitare l’impasto coperto con una tovaglia di cotone ed una coperta di lana per una notte in un ambiente asciutto.

La mattina seguente, infornare a 200 gradi per 40 minuti finchè non è ben rosolato.

Lascia un commento