Nonostante i divieti il circo fa spettacoli. Animalisti impediscono show del sabato

Il circo Rinaldo Orfei, stanziatosi in Via San Giorgio Vecchio, non ha ricevuto dagli uffici competenti le autorizzazioni a potersi esibire. Eppure, nonostante le disposizioni comunali, il tendone giallo e blu ha accolto giovedì e venerdì piccoli spettatori e i loro accompagnatori per due spettacoli al giorno. È stata necessaria la manifestazione organizzata da un gruppo di animalisti e cittadini comuni sangiorgesi per destare l’attenzione delle forze dell’ordine sul problema. Recatisi in via San Giorgio Vecchio i manifestanti hanno trovato gli artisti del circo già in tenuta da show e biglietti alla mano pronti ad accogliere gli spettatori. È stato così necessario l’intervento degli agenti di polizia municipale per far desistere i circensi dal contravvenire nuovamente alle disposizioni comunali.

Francesco Emilio Borrelli - con leoncino
Assessore Francesco Emilio Borrelli

A sostenere le istanze dei manifestanti, anche l’Assessore alle attività produttive Francesco Emilio Borrelli che ha assicurato: “In giunta stiamo già lavorando per dotarci di un regolamento che impedisca ai circhi che utilizzano animali di poter fare spettacoli e di potersi stanziare sul territorio comunale. Purtroppo essendosi stanziato su terreno privato, non possiamo impedire al circo Rinaldo Orfei di restare a San Giorgio fino alla data prevista, ma non avendo gli uffici comunali rilasciato le autorizzazioni previste, il circo non avrebbe mai dovuto fare spettacoli. Ho chiesto alla polizia municipale di vigilare sul rispetto delle disposizioni.”

Danilo Cascone

Presente tra i manifestanti anche il Consigliere del Movimento 5 Stelle, Danilo Cascone che ha dichiarato: “Ci auguriamo che l’amministrazione porti a termine l’iter per dotare anche il comune di San Giorgio di un regolamento che vieti ai circhi che utilizzano animali per i loro spettacoli di potersi esibire in città.”

 

Nella serata del 6 ottobre, gli animi si sono scaldati. Ecco il link che rimanda al video dell’accaduto

Di seguito le foto degli scarichi a cielo aperto di alcune roulotte, lavatrici e condizioni in cui sono tenuti gli animali, oltre quelle dei due giorni di spettacoli “abusivi”.

2 Replies to “Nonostante i divieti il circo fa spettacoli. Animalisti impediscono show del sabato”

  1. I politici invece di cercar di togliere il lavoro a gente per bene Pur di ottenere notorietà e quindi voti e a sua volta soldi , andassero a compiere azioni giuste come donare il sangue ai bambini malati o aiutare i cani randagi e con tutto quel verde tra le mani andassero a sfamare l’Africa anziché distruggere la vita altrui senza nemmeno conoscerla

  2. Tu lo sapevi che il Circo lì non aveva l’autorizzazione a fare spettacoli ? E quindi che faceva spettacoli contro legge lì ? Come minimo, un rappresentante comunale, DEVE far rispettare la legge e quindi ha fatto bene ad essere lì…peccato però che nei giorni a seguire, la legge è stata “sorvolata”….ma hai visto le foto degli scarichi a cielo aperto???

Lascia un commento