Il Movimento 5 Stelle di San Giorgio a Cremano segnala lo stato di degrado degli edifici scolastici comunali.

A tal proposito il gruppo di attivisti sangiorgesi, tramite il proprio Consigliere comunale, ha presentato un emendamento al bilancio preventivo 2014 che sarà oggetto di discussione per l’ approvazione in Consiglio programmato per Giovedì prossimo. L’ emendamento consisterebbe nell’appostamento di 122.000 Euro finalizzati alla manutenzione straordinaria delle strutture scolastiche a seguito del trasferimento di risorse da altri capitoli di spesa.

Danilo Cascone<<Viviamo, come ogni anno, il paradosso di approvare un bilancio di previsione a fine anno>> dichiara Danilo Roberto Cascone, Consigliere pentastellato che continua <<Ciò è già di per sé indice della assenza di programmazione da parte dell’Amministrazione comunale la quale oramai ha fatto dell’inettitudine una caratteristica distintiva. Con la nostra proposta abbiamo tagliato le spese inutili quali abbonamenti a riviste, spese di rappresentanza e fondi per manifestazioni culturali al fine di puntare tutto sugli investimenti per la manutenzione straordinaria alle scuole cittadine. E’ desolante il quadro in cui versano molti degli istituti che attendono da tempo interventi d’urgenza. Numerose sono le doglianze da parte dei genitori i quali sono costretti a lasciare i propri figli in luoghi insalubri e poco sicuri. Il diritto all’istruzione si garantisce anche con strutture sicure, pulite ed efficienti. Questa è una priorità a cui non ci si può sottrarre e mi auguro che i miei colleghi approvino in aula la nostra proposta>>.

Lascia un commento