Manutenzione straordinaria delle strade. Al via molti interventi in città il sindaco: “Realizziamo quanto annunciato”

Al via i lavori di manutenzione straordinaria di alcune arterie della città. Come annunciato qualche mese fa dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giorgio Zinno, grazie al lavoro dell’ assessore ai Lavori Pubblici, Michele Carbone sono pronti partire gli interventi di rifacimento del manto stradale in via San Giorgio Vecchio, all’intersezione tra via Togliatti, fino al cimitero.
In particolare sul lato nord che confina con il cimitero, via Marchitti e via Martiri della Libertà.
I lavori inizieranno domani, 23 marzo rispettando il calendario stabilito cercando di arrecare meno disagi possibili alla cittadinanza. Per consentire gli interventi di manutenzione comunque, si rende necessaria l’interdizione al traffico veicolare da domani e fino a martedì 28 marzo 2017 in via San Giorgio Vecchio, nel tratto compreso tra p. Togliatti e traversa Cimitero e in via Marchitti, con relativo divieto di sosta e di fermata.
Terminati i lavori nelle strade sopra menzionate, si procederà con altra ordinanza in via Martiri della Libertà, in date che verranno comunicate tempestivamente, completando così gli interventi di manutenzione previsti.

“Stiamo compiendo quanto avevamo annunciato ai cittadini – spiega il sindaco Giorgio Zinno – realizzando, con una programmazione attenta e meticolosa, gli interventi per migliorare la condizione delle strade cittadine, individuandone le priorità e garantendo l’eliminazione dei pericoli. Ma non ci fermiamo alla manutenzione straordinaria. Abbiamo avviato interventi strutturali in via Giuseppe Guerra che stanno procedendo speditamente, restituendo alla città un’ arteria completamente rinnovata, via d’accesso alla storica Villa Bruno. Entro l’estate – continua – inizieremo anche la ripavimentazione di via Manzoni, rendendola più sicura e più attraente dal punto di vista estetico e stiamo lavorando anche per programmare i lavori in via De Lauzieres e completare via Gramsci, entro la fine dell’anno”.

“Obiettivo dell’amministrazione Zinno – conclude Michele Carbone – è quello di rendere questo territorio sempre più vivibile intervenendo passo dopo passo con un impegno costante. Naturalmente vi è bisogno di una programmazione mirata e di un lavoro congiunto che stiamo realizzando come promesso ai cittadini”.

Lascia un commento