L’opinione di Danilo Cascone in risposta alla presidente campana dell’Unicef

danilo cascone“Condivido l’appello della Presidente dell’Unicef – ha detto Cascone – sottolineando inoltre che, l’Amministrazione comunale, oltre ad avere più cura per l’infanzia, dovrebbe utilizzare le risorse in maniera più accorta considerando il fatto che, in alcune edizioni della Giornata del Gioco, sono stati spesi più di 60 mila euro quando poi in alcuni parchi cittadini le giostrine sono state, e sono ancora, non utilizzabili”

Notizia collegata

One Reply to “L’opinione di Danilo Cascone in risposta alla presidente campana dell’Unicef”

  1. In realtà le due cose non sono in contrapposizione se le si guarda per quello che sono realmente state: la giornata del gioco è solo un punto di arrivo di percorsi più lunghi che durano un intero anno e che coinvolgono molte persone della nostra città nella speranza, spesso diventata realtà di far fare un salto culturale verso una città più vivibile per tutti. Certamente tutto è perfettibile, ma tanti segni in città sono rimasti grazie al lavoro svolto dal laboratorio in questi anni. Sapevi , ad esempio, che il paro pubblico del prolungamento di Via Manzoni che è stato appena aperto è stato progettato dai bambini in una bellissima e lunga attività organizzata dal laboratorio? Magari all’inaugurazione sarebbe stato bello vedere quegli ex-bambini (ormai ventenni) e riconoscere il loro lavoro…questo è lo spirito della dichiarazione della Presidente Dini Ciacci. Anche nella villetta di fronte a Villa Bruno puoi ammirare delle mattonelle in ceramica frutto di un’altra attività fatta tanti anni fa dai bambini di San Giorgio…ti assicuro che l’incuria di quel parco dispiace a quegli altri ex-bambini proprio tanto quanto hai sottolineato tu. Fra tanti soldi spesi e la cancellazione di 21 anni di esperienza però c’è una bella differenza: si può trovare il modo di salvare il positivo e di cancellare e /o migliorare i punti di criticità? Io credo di sì…ma anche questo, come tutto è questione di volontà.

Lascia un commento