Lettera del M5S al Presidente del Consiglio Sarno per le videoriprese dei consigli comunali

Il M5S San Giorgio a Cremano invia una lettera aperta al Presidente Ciro Sarno per chiedere spiegazioni sulla mancata attuazione della delibera che autorizza la videoripresa dei consigli comunali in streaming.

Di seguito il testo della lettera: “Egregio Dottor Sarno, questo è il comma 8 dell’articolo 13 dello Statuto del Consiglio Comunale che riguarda i compiti del Presidente del Consiglio Comunale, Statuto che conosce benissimo dall’alto della sua lunga esperienza che la vide eletto la prima volta nel 1997, e per la carica che lei riveste. Per questo le chiediamo ancora una volta perché la delibera di consiglio n 43 del 04/12/2012, a circa 600 giorni, non ha trovato attuazione. Parliamo della modifica del regolamento che permetterebbe le riprese in streaming delle sedute di Consiglio comunale. La trasparenza e la partecipazione sono delle parole di cui ormai molti si riempiono la bocca, ma quando si tratta di dargli un senso reale si entra nelle sabbie mobili.

Lei ritiene giusto che una delibera votata in Consiglio comunale debba, a circa un anno e mezzo, essere ancora attuata?

Lei ritiene plausibile trincerarsi dietro la solita scusa dei “problemi tecnici”? Oppure c’è dell’altro?

Lei ritiene democraticamente corretto negare ai cittadini la possibilità di poter guardare le sedute del Consiglio comunale?

Eppure noi stavolta non ci aspettiamo che lei risponda alle nostre domande, piuttosto ci aspettiamo e pretendiamo che lei svolga il suo compito di Presidente del Consiglio Comunale, garantendone l’osservanza delle norme, così come richiedono il rispetto e l’autorevolezza dell’organo che lei presiede.

Lascia un commento