L’allarme di Tiziana: “15 giorni senza pulizie al plesso Noschese”

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di Tiziana:

Spero che il sindaco sia a conoscenza in qualità di primo cittadino della situazione di carenze igieniche, presenti nelle scuole di tutto il territorio sangiorgese, io come genitore non lo ero. Solo ieri sera sono stata informata che, al IV circolo didattico plesso “Noschese” da 15 giorni non si effettuano le necessarie pulizie nei locali frequentati dai bambini. Che gli stessi tolgono cartacce e residui di cibo dalla classe, che le aule sono piene di polvere. Personalmente non farò andare mia figlia a scuola, ma non per protesta, per sicurezza e mi adopererò perché intervenga l’ASL.

E le istituzioni? L’ assessorato alle.politiche scolastiche? Il dirigente scolastico? Tutti non responsabili?

A seguito di tali segnalazioni, abbiamo ricevuto un comunicato dei genitori degli alunni dell’Istituto comprensivo Stanziale IV circolo, plesso “Noschese”. Di seguito il testo del comunicato:

Gli scriventi genitori degli alunni dell’istituto comprensivo Stanziale IV circolo didattico plesso “Noschese” di San Giorgio a Cremano, formulano la presente per significare quanto segue

premesso

a) che in data 22 gennaio gli stessi, tramite i rappresentanti di classe, venivano a conoscenza che da quindici giorni i locali frequentati dai bambini della scuola suddetta non erano regolarmente puliti dagli operatori LSU preposti a questa mansione;

b) che i lavoratori socialmente utili si rifiutavano di pulire le classi in quanto lamentavano tardivi o mancati pagamenti dei loro compensi;

c)  che la scuola sottaceva tale situazione ai diretti interessati (genitori degli alunni) e non provvedeva almeno fattivamente ad arginare la problematica;

d) che solo il giorno 23 gennaio a seguito di protesta dei genitori nel non accompagnare i bambini a scuola, si è provveduto ad una pulizia straordinaria tramite personale interno;

d) che ciò non eliminava l’emergenza, in quanto intervento sporadico che non ripristina l’ordinarietà delle pulizie;

f) che tale situazione causava il palesarsi di due casi di scarlattina in una classe materna;

Tutto ciò premesso

diffida

ai sensi dell’art. 1454, cod. civ., il dirigente p. t dell’istituto comprensivo Stanziale IV circolo didattico plesso “Noschese” di San Giorgio a Cremano, dott.ssa Patrizia Tramontano Guerritore dom.to per la carica in San Giorgio a Cremano alla via Noschese n.1; ad adempiere nel provvedere al sollecito di chi competente, ad approntare un piano di pulizia straordinaria avvalendosi del personale interno, a ripristinare le condizioni igienico sanitarie dei locali della scuola, avvertendola che decorso inutilmente detto termine si riterrà responsabile per eventuali danni determinati dall’inadempimento, e a restituire eventuali spese sostenute dagli stessi genitori per sopperire alle sue mancanze.

San Giorgio a Cremano, 23 gennaio 2018.

One Reply to “L’allarme di Tiziana: “15 giorni senza pulizie al plesso Noschese””

  1. Ci tengo a precisare una cosa,questa diffida e’circolata sui gruppi,con la richiesta di scannerizzarla firmarla e mandarla tramite pec Personalmente io ed altre persone non eravamo d’accordo ad inoltrarla quindi che non passi come un qualcosa di approvato da tutti.Perche’ non e’cosi’

Lascia un commento