La Polizia Municipale sequestra cosmetici per bambini, giocattoli e materiale di cartoleria contraffatto fuori dalla scuola Rodari

San Giorgio a Cremano, 14 marzo 2014 – Gli agenti della Polizia Municipale, agli ordini del comandante Gabriele Ruppi e del maggiore Attilio De Vita, hanno sequestrato sei scatoloni pieni di cosmetici per bambini, giocattoli, materiale di cartoleria, in molti casi riportanti marchi contraffatti di note aziende, fuori dalla scuola elementare Gianni Rodari di via Pini di Solimene.

Avvisati da alcune telefonate da parte di genitori, che lamentavano la presenza di una persona non autorizzata nel cortile della scuola, intenta a vendere materiale di dubbia provenienza, gli agenti si sono subito recati sul posto chiedendo all’uomo i documenti di riconoscimento, la licenza di vendita e la certificazione della provenienza della merce. La persona, però, complice anche la grande folla, è riuscita a dileguarsi lasciando sul posto la merce che stava vendendo. Secondo le prima valutazioni della polizia municipale, si tratta di prodotti privi di marchi di conformità alle normative europee e nazionali, di cui è difficile stabilire la provenienza e che potrebbero essere tossici. Tutto il materiale è stato sequestrato e sarà distrutto.

Agli agenti della polizia municipale cittadina è giunto il plauso del sindaco Mimmo Giorgiano e degli assessori alla Sicurezza e alla Scuola, Felice Giugliano e Luciana Cautela “per l’attenzione posta nel garantire la più completa tranquillità degli alunni e delle loro famiglie.”

Lascia un commento