La Polizia blocca tre giovani armati davanti alla Circumvesuviana. Sventate possibili rapine.

Nelle scorse ore gli uomini della Polizia di Stato di San Giorgio a Cremano hanno fermato e denunciato in stato di libertà tre giovani, di cui un minorenne, trovati in possesso di coltelli a serramanico e proiettili a salve nei pressi della stazione della Circumvesuviana di San Giorgio. I tre sono risultati provenire da Secondigliano e con molta probabilità erano pronti per compiere rapine ai danni dei passeggeri. I poliziotti, agli ordini del vicequestore Sergio Di Mauro, hanno messo fine ai loro piani criminali ancor prima che i tre potessero mettere a segno un sol colpo. Secondo le indagini delle Forze dell’Ordine, i tre giovani sarebbero arrivati in città in sella a due scooter, già sottoposti a sequestro. La banda era composta da un 22enne, una ragazza di 20 anni ed un minore, scappato da poco da una comunità di Cicciano. Tutti e tre sono pregiudicati. Al momento dell’intervento della polizia , hanno anche provato a disfarsi delle armi ma senza successo.

“Grazie al controllo che le nostre forze dell’ordine effettuano sul territorio – commenta il sindaco Giorgio Zinno – la nostra città è più protetta e noi cittadini possiamo sentirci più sicuri. Purtroppo spesso chi prova a compiere reati qui proviene da altri territori ma questo impone, allo stesso modo, la necessità di non abbassare la guardia. E’ evidente che i controlli si sono rafforzati grazie all’attento lavoro del dirigente Sergio Di Mauro che, anche questa volta, è riuscito con i suoi uomini a sventare possibili rapine o atti criminali. La nostra amata città va tutelata dai criminali e chiederemo una sempre maggior presenza dei tutori della legge. Questi sono gli atti concreti di chi lavora per il bene della collettività che si contrappongono a chi arriva persino a strumentalizzare le forze dell’ordine per fini politici. In questo periodo – conclude il sindaco – con piacere ho notato anche grande collaborazione tra la Polizia di Stato e i Carabinieri della stazione di San Giorgio a Cremano, diretti dal Mar. Gerardo Avolio, che stanno garantendo, in perfetta sinergia sempre maggiore controllo sul nostro territorio”.

Lascia un commento