Il 17 giugno lo scrittore Antonio Menna in biblioteca per discutere di lavoro, giovani, precariato e futuro

antonio mennaSan Giorgio a Cremano, 12 giugno 2013 – Nella Biblioteca di Cultura Vesuviana di San Giorgio a Cremano lunedì 17 giugno alle 18.30 il giornalista, blogger e scrittore Antonio Menna, noto per i suoi best-seller “Se Steve Jobs fosse nato a Napoli” e “Tre terroni a zonzo” discuterà con la cittadinanza del tema: “Le famiglie ci fanno studiare, noi ci prepariamo e poi ce ne andiamo. Se ce ne andiamo tutti chi rimane?”

Con l’autore interverranno il vicesindaco Giorgio Zinno, l’assessore alle Politiche Giovanili Michele Carbone, il consigliere provinciale Giorgio Carcatella, il presidente del circolo Acli “Giuseppe Lazzati” Antonio Di Maria, la responsabile per Lineadarco dei servizi bibliotecari Oriana Russo, i ragazzi dell’associazione Cremano Giovani. I punti nodali del confronto verteranno su lavoro, giovani, precariato e futuro.

Lascia un commento