I bambini nel programma di Carlo Lembo in risposta alla presidente campana dell’Unicef

Carlo LemboL’attenzione ai più piccoli rappresenta uno dei punti del “decalogo programmatico” di Carlo Lembo. «I bambini e gli adolescenti – dichiara Lembo – vanno presi per mano ed accompagnati con serenità oltre quel ponte che dall’infanzia li porta all’età adulta. La mia azione politica è da sempre incentrata nella promozione e potenziamento di quelle iniziative che possano far risplendere il sorriso sincero e leale sul volto di ciascuno di loro. Penso alla funzione sociale e didattica che potrebbero avere strutture già presenti sul nostro territorio, quali i centri estivi, la città dei bambini, laboratori, biblioteche eccetera.
Tempestività ed efficacia sono i cardini ed i parametri imprescindibili di una corretta azione politica e, soprattutto, umana. Solo se anche la politica si avvarrà di tali principi, proiettandosi verso una risoluzione immediata ed efficace dei problemi che attanagliano la nostra società e i nostri cittadini potranno vivere più serenamente, e i nostri bambini ed i nostri ragazzi potranno avere un futuro. È un diritto per ognuno di noi vivere con dignità i giusti valori che, il diventare donne ed uomini richiede, soprattutto per coloro che vivono nei luoghi più abbandonati. Per questo sposo in pieno il contenuto della lettera aperta della presidente Unicef».

Notizia collegata

Lascia un commento