Giornata Mondiale delle Malattie Rare. Il 2 marzo un incontro a S.Giorgio a Cremano.

clip_image002[2]La Giornata Mondiale delle Malattie Rare, che si svolge ogni anno alla fine del mese di febbraio, è un’occasione per informare, innanzitutto, le persone con queste malattie e i loro familiari. Poi, sensibilizzare medici e operatori sanitari, affinché, considerata la rarità delle patologie, possano conoscerle.

Domenica 2 Marzo, presso la Biblioteca di Villa Bruno a San Giorgio a Cremano, s’incontrano le Associazioni dei malati rari con l’obiettivo di diffondere informazioni sulle problematiche inerenti questo tipo di malattie, sia alla classe medica sia a tutta la popolazione del territorio.

L’unico modo per adoperarsi in favore delle persone colpite da queste malattie è costituire delle associazioni di volontariato, che aiutino a uscire dal proprio guscio di malato in solitudine.

Sono già tante le associazioni che specificamente si interessano della propria patologia di riferimento, ma per ognuna di esse, una missione fondamentale è: Creare attorno al malato l’ambiente adatto che gli permetta di vivere meglio e non sentirsi solo e abbandonato.

Questo lo spirito di questi incontri. Un primo passo per contribuire a non scoraggiarsi, a ridare luce, e a trovare nella ricerca la giusta strada per la guarigione.

Vittorio D’Aversa

Lascia un commento