Emergenza Stir Tufino, il Consiglio Provinciale approva un ordine del giorno per la riapertura

L’ordine del giorno proposto da Giorgiano e Carcatella

San Giorgio a Cremano, 11 ottobre 2013 –  Il Consiglio Provinciale, riunito in seduta plenaria nel pomeriggio, ha approvato un ordine del giorno promosso dai consiglieri Mimmo Giorgiano del Pd e Giorgio Carcatella di Sel. Stamane l’assessore all’ambiente del Comune di San Giorgio a Cremano Giampaolo Scognamiglio aveva proposto l’intervento a Giorgiano e Carcatella per chiedere al Prefetto di Napoli di riaprire, con i suoi poteri, lo stir di Tufino, chiuso nelle scorse ore.

“Il presidente Pentangelo, l’assessore Caliendo e l’intero consiglio provinciale hanno fatto proprio l’ ordine del giorno – spiegano Giorgiano e Carcatella – e stanno intervenendo presso la prefettura affinché, con una ordinanza ad hoc, l’impianto sia subito riaperto o quantomeno siano trovate immediate soluzioni alternative. Ciò al fine di evitare una nuova e devastante emergenza in cui finirebbero subito i 62 comuni che sversano ogni giorno in questo stir. La situazione è gravissima e potrebbe precipitare rapidamente se non ci saranno gli interventi dovuti e necessari”.

Lascia un commento