Edilizia scolastica. Al via i lavori al plesso Don Milani. Il sindaco: “Continuiamo ad investire sul domani”

don milaniRestyling degli edifici scolastici comunali. Dopo la scuola Media G.Dorso, in via Buongiovanni, sono partiti i lavori di manutenzione e rifacimento di alcune parti della scuola primaria Don Milani, in via Cupa San Michele. Tra gli interventi disposti dall’amministrazione, guidata dal sindaco Giorgio Zinno, d’accordo con l’assessorato ai Lavori Pubblici affidato a Michele Carbone vi è la sostituzione degli infissi esterni che garantiranno maggiore sicurezza per gli alunni e per il materiale didattico conservato all’interno dell’edificio e consentiranno, allo stesso tempo, un notevole risparmio energetico. Inoltre verrà demolito il manufatto fatiscente, attualmente ubicato nell’area esterna di pertinenza della scuola. Intervento al quale seguirà la sistemazione dell’area interessata, offrendo finalmente un luogo idoneo per le attività sportive e ludiche degli studenti della scuola dell’Infanzia. Il costo degli interventi è di circa 170 mila euro e i lavori termineranno, da contratto, entro la fine di agosto per consentire regolarmente l’avvio del nuovo anno scolastico.

Giorgio Zinno“L’amministrazione mette l’edilizia scolastica in primo piano – afferma il sindaco Giorgio Zinno – perchè è doveroso offrire ai nostri studenti luoghi accoglienti in cui studiare. La sospensione estiva delle attività didattiche rappresenta il momento favorevole per una serie di interventi negli istituti del territorio. Siamo già partiti con i lavori di scuola media statale “G.Dorso, dove abbiamo disposto l’abbattimento delle barriere architettoniche, l’adeguamento delle vie di fuga, il potenziamento degli impianti antincendio, elettrico e di illuminazione e il miglioramento della rete del gas e della centrale termica. E presto partiranno anche quelli nella scuola Marconi. Si tratta di impegni presi – conclude – che stiamo portando avanti nonostante le difficoltá dovute al nuovo piano normativo che, nella fase di transizione, crea rallentamenti burocratici”.

MICHELE CARBONENel corso degli interventi il primo cittadino e l’assessore effettueranno sopralluoghi nei cantieri per verificare l’avanzamento dei lavori.
“Il nostro impegno in tal senso è massimo – conclude Michele Carbone – questa amministrazione conferma l’attenzione strategica che pone al mondo della scuola, consapevoli d star facendo un investimento sul domani della città”.

Lascia un commento