Due denunce in due giorni da ignoti a nome del M5S

Firma apocrifa Danilo Roberto CasconeSAN GIORGIO A CREMANO, 06/06/2014 – Due denunce in due giorni: niente di male se non fosse che le stesse siano state trasmesse alla Autorità, tramite raccomandata postale, da ignoti a nome e per conto del Movimento 5 Stelle.

L’ultima, in ordine temporale, stamane quando il Consigliere comunale M5S Danilo Cascone è stato convocato d’urgenza dal NOE dei Carabinieri per essere ascoltato circa il contenuto dell’esposto il quale recava una firma apocrifa disconosciuta dallo stesso esponente pentastellato.

Oggetto della denuncia i lavori realizzati in somma urgenza per 280.000 Euro a seguito dell’incendio di Villa Anna avvenuto lo scorso 31 Dicembre.

Danilo Cascone<<Oramai è divenuto lo sport del momento in Città quello di utilizzare il Movimento 5 Stelle – dichiara il Consigliere comunale Danilo Casconeper denunciare di tutto, dall’abuso edilizio a presunte irregolarità negli appalti. Difatti non è la prima volta che sono costretto a recarmi dalle Autorità per disconoscere questi esposti recanti spesso la mia firma falsificata. Oramai passo più tempo nella caserma dei Carabinieri che al Comune, a causa di queste vigliaccherie. Non mi sento più tranquillo, credo che scriverò al Questore nei prossimi giorni per riferire su questi episodi che mi vedono coinvolto in prima persona.>>

Lascia un commento