Di Marco: “il Sig. Zinno si è mai sincerato della documentazione di legge relativa agli istituti scolastici?”

Aquilino Di MarcoIl problema più evidente nelle attività di questa amministrazione di cui Zinno è fulgido rappresentane è la difficoltà a tenere distinta la politica dalla gestione,nella quale troppo spesso e in maniera del tutto indebita si intromette. Zinno ancora porta avanti tesi tendenziose sulla mia posizione prima del 2007:sono stato per 10 anni capogruppo del partito di maggioranza,quindi sempre e solo consigliere.Come e perchè avrei dovuto avere conoscenza di un problema tecnico?

Diversa è la posizione di chi ha rivestito il ruolo di assessore al ramo nel 2007,2008,2009,2010,2011,2012…oltre che la carica di vicesindaco.Vedremo chi potrebbe avere bisogno di sconti.La verità è altra.Lunedì scorso alle 22 mi ha chiamato a casa il Sindaco per avvisarmi che avrebbe chiuso la scuola.Atto dovuto al capo dell’opposizione.Peccato però che il Sindaco non abbia avuto lo stesso garbo nei miei riguardi in occasione di nubrifagi,allagamenti,omicidi,emergenze rifiuti…Tutto questo mi ha portato a riflettere…e indagare.Del resto la comunicazione dell’ing. Moretti è datata 27.02…per cui possiamo rispedire al mittente,evidentemente alquanto preoccupato,ogni strumentalizzazione dietrologica.

Mi sfuggiva di ricordare che il problema non è relativo al rischio sismico ma al mancato collaudo statico. Negli anni in cui è stato assessore,2007,2008,2009,2010,2011,2012 il sig. Zinno si è mai sincerato della documentazione di legge relativa agli istituti scolastici?dovevano essere forse i consiglieri a sapere che per quella scuola non c’è il collaudo statico? chi ha bisogno di sconti?

Aquilino Di Marco

Notizie collegate

Lascia un commento