Dal primo aprile torna il pagamento della sosta sulle strisce blu

Dal primo aprile la sosta nelle principali strade cittadine dove sono disegnate le strisce blu torna a pagamento. Lo comunica il comandante della Polizia Municipale, Gabriele Ruppi, insieme alla nuova società di gestione, la Publiparking s.r.l., chiarendo che il pagamento potrà avvenire tramite la stampa dei ticket dai 31 parcometri installati sul territorio comunale.

IL parcheggio dovrà avvenire nell’ambito degli stalli. E’ fatto divieto di sostare sui marciapiedi e fuori dagli appositi spazi segnalati. L’utente della sosta a pagamento è tenuto ad esporre sul lato del parabrezza, o in un’altra posizione visibile, il titolo comprovante l’avvenuto pagamento.

Il ticket costa un euro all’ora e deve essere pagato tutti i giorni feriali per le soste dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20. Resta invariata la tariffa di cinquanta centesimi per mezz’ora di sosta. Il costo del parcheggio nelle aree di sosta di piazza Troisi e via Bachelet è di un euro all’ora o frazione, tutti i giorni, dalle 8 alle 22.

La sosta dei veicoli a servizio dei diversamente abili muniti di apposito contrassegno costa quaranta centesimi per ogni ora o frazione. Il costo per i commercianti è di cinquanta centesimi all’ora. Per i medici di base sarà disponibile un abbonamento da 50 euro mensili o di un euro ogni mezza giornata di sosta, con prima ora di sosta gratuita in caso di visite domiciliari.

Lascia un commento