Cascone del M5S: “Chi pagherà per gli errori commessi? Oltre 800mila euro…”

movimento 5 stelleSAN GIORGIO A CREMANO, 17/12/2013 -Convocata per stasera una seduta di Consiglio comunale. Diversi i punti salienti programmati all’ordine del giorno. I più rilevanti riguardano: l’approvazione del Bilancio consuntivo 2011 relativo all’Istituzione Premio Massimo Troisi e con esso i 238.000€ di debiti ereditati dagli anni scorsi; il riconoscimento di ben 66 “debiti fuori bilancio” frutto di sentenze in cui l’Ente é risultato soccombente per un totale di circa 280.000€ ed infine una proposta di variazione di bilancio dalla Giunta per ben 800.000€. <<Si chiude con il Consiglio di stasera uno dei capitoli più oscuri della storia politica locale degli ultimi anni: la fallimentare esperienza del Premio Troisi affossato da 238.000€ di debiti>> dichiara il Consigliere comunale M5S Danilo Cascone che prosegue: <<Chi pagherà quindi per gli errori commessi? Abbiamo, a tal proposito, promosso una Commissione d’indagine per far luce sulla questione e risalire alle responsabilità. Inoltre stasera si riconosceranno numerosi debiti fuori bilancio. Gran parte di essi derivano dal risarcimento per “insidie e trabocchetti”. Non sarebbe il caso di investire nella riqualificazione della pavimentazione sul territorio comunale al posto di utilizzare i fondi comunali per risarcire i danni subiti a cose o persone per il cattivo stato del decoro cittadino?>>

Lascia un commento