Bilancio di previsione esercizio 2012 – Il Sindaco Domenico Giorgiano

Domenico Giorgiano

Il Consiglio Comunale, al termine di una seduta fiume iniziata alle 18.30 di ieri e terminata solo alle 5 di stamattina, ha approvato il bilancio di previsione 2012 con tredici voti a favore, dieci contrari e due astenuti.

L’enorme ammontare dei tagli deciso dal governo Monti inciderà in maniera rilevante sulle risorse a disposizione dell’Amministrazione. Il Consiglio Comunale, quindi, ha dovuto operare tagli alle uscite previste in un’ottica di “spending review”.

“Dobbiamo essere tutti coscienti del fatto che le Amministrazioni Comunali, in questo periodo di grave sofferenza per l’economia, sono costrette dai tagli operati dal governo centrale a prendere provvedimenti dolorosi. – ha dichiarato il sindaco Giorgiano a margine della seduta notturna del Consiglio Comunale – Noi dobbiamo comunque continuare a garantire un livello più che accettabile dei servizi alla cittadinanza per rispettare il mandato che gli elettori ci hanno affidato.”

“Ieri notte tredici consiglieri comunali hanno dimostrato un enorme senso di responsabilità approvando un bilancio all’insegna della spending review in questo difficilissimo momento per gli enti locali e per questo li ringrazio. Loro hanno guardato solo al bene della cittá, anteponendolo agli intrighi di partito.  Prendo atto che tredici consiglieri la pensano come me e vogliono aiutarmi a realizzare il programma amministrativo premiato alle elezioni lo scorso maggio. Il mio progetto politico é e resta aperto a tutte le forze politiche che vogliano dare il proprio contributo per risolvere i problemi della città nel complesso periodo storico che stiamo vivendo.”

 

Notizia principale:

Lascia un commento