Anna Pavignano: “Non sono io la sceneggiatrice della fiction su Troisi”

Anna Pavignano smentisce di essere tra gli sceneggiatori della fiction sulla vita di Massimo Troisi: “Ho rifiutato sin dalla prima volta in cui mi è stato proposto. non comprendo su che basi la notizia sia stata diffusa”.

La smentita, a firma della stessa Pavignano, sul blog “Gliamicidimassimotrosi.org“, curato da Cristiano Esposito, a cui va il ringraziamento della redazione di San Giorgio e’-press per la segnalazione.

di seguito la smentita della Pavignano:

Anna Pavignano
Anna Pavignano

NON MI RESTA CHE SMENTIRE. Molti amici me lo stanno chiedendo in privato e rispondo a tutti: non sto scrivendo la sceneggiatura della fiction su Massimo Troisi. Se è vero che a ottobre inizieranno le riprese, probabilmente lo stanno facendo altri colleghi. A suo tempo, quando mi fu proposto di scrivere la sceneggiatura, rifiutai l’offerta. Non senza conflitti. Per me, che tanto ho condiviso con lui, scrivere questa storia implicava qualcosa che andava al di là del lavoro e non me la sono sentita. Avevo già scritto il libro “Da domani mi alzo tardi” e quindi avevo già raccontato Massimo a modo mio. La notizia che io sono l’autrice della sceneggiatura della fiction è uscita su vari giornali e non so come ci è arrivata, ma a me non resta che smentirla.

Anna Pavignano

Lascia un commento