Anche il Comune di San Giorgio in sostegno alla campagna per l’abolizione della pena di morte

Il 30 novembre la facciata del Comune illuminata tutta la notte in sostegno alla campagna per l’abolizione della pena di morte

cities for lifeSan Giorgio a Cremano, 23 novembre 2012 –  L’Amministrazione Comunale guidata da Mimmo Giorgiano ha aderito alla “Giornata Internazionale Cities for Life – Città per la Vita, Città contro la Pena di morte”, promossa dalla Comunità di Sant’Egidio, su proposta dell’assessore alla Partecipazione Michele Carbone. Il prossimo 30 novembre la facciata del Palazzo di Città in piazza Vittorio Emanuele II rimarrà illuminata per tutta la notte come segno di sostegno alle campagne per l’abolizione della pena di morte in tutto il mondo.

Cities for life è un avvenimento mondiale che ricorre ogni 30 novembre, anniversario della prima abolizione della pena di morte in uno stato europeo: era il 1786 e il granduca di Toscana Pietro Leopoldo firmò il codice leopoldino preparato dal giurista Pompeo Neri. Il Granducato di Toscana divenne così il primo territorio con la pena capitale abolita. La manifestazione è organizzata dalla Comunità di Sant’Egidio e vi aderiscono molte città a livello mondiale che illuminano un proprio monumento in simbolo di opposizione alla pena di morte.

Lo scorso anno hanno aderito oltre 1.500 città (più di 500 in Italia) tra cui 66 capitali, in 87 paesi di ogni continente. E’ la più grande mobilitazione internazionale finora realizzata per dire basta a tutte le esecuzioni capitali.

Lascia un commento